• alt text
  • alt text
  • alt text
  • alt text


mission:

IQ option e la salvaguardia ambientale

A seguito dell’annullamento dell’ultima graduatoria dei GAC/FLAG in base alla sentenza del TAR di Palermo, la nuova graduatoria vede nuovamente esclusi dai finanziamenti i Gruppi di Azione Costiera “Costa dei Nebrodi” e “Golfo di Patti”. Il primo vede primeggiare tra i partner pubblici il Comune di Patti, che si aggiunge ai comuni di Gioiosa Marea, Oliveri, Falcone, Furnari, Terme Vigliatore, Barcellona Pozzo di Gotto e Milazzo; il secondo invece trova il capofila in Sant’Agata Militello. Comuni aderenti sono Torrenova, Brolo, Tusa, Motta d’Affermo, Capo d’Orlando, Naso, Acquedolci, Reitano, Santo Stefano di Camastra e Caronia. Questi finanziamenti sarebbero stati indirizzati allo svilippo dell’indotto del mare ed in complesso si sarebbe trattato di 16 milioni di euro da dividere tra le sei aggregazioni che occupano le prime posizioni della graduatoria. Qui troviamo i GAC a cui appunto questi finanziamenti spettano e tra queste ricordiamo il Gac Dei Due Mari (Modica), il Gac “Golfo di Castellammare e Carini, “Isole di Sicilia” e “Unicità del Golfo di Gela”.